24 febbraio 2007

La rassegna Poeti in via Veneto destinata agli italiani nel mondo



Dopo il lusinghiero successo del primo appuntamento della rassegna Poeti in via Veneto, che aveva presentato al grande pubblico Sergio Zavoli, un 'grande' della cultura e del giornalismo italiano, è stato proposto a Rai International di trasmettere la sintesi dei prossimi incontri agli italiani all'estero attraverso tutte le emittenti Rai destinate agli italiani nel mondo.
"Sarebbe una iniziativa più che significativa e di grande impatto emotivo per gli oltre sessanta milioni di cittadini di origine italiana che vivono nel mondo, quella di far ascoltare le voci più rappresentative dei nostri poeti contemporanei - ha dichiarato Francesco Agresti, curatore, con Ennio Cavalli, della rassegna. - Una voce in grado di trasmettere, attraverso quella dei poeti, non solo le evoluzioni del linguaggio, ma le sensibilità creative dell'Italia contemporanea".
Poeti in via Veneto, in un mondo in rapidissima trasformazione quale è quello contemporaneo, nasce proprio dall'esigenza di prestare la massima attenzione, oltre che alla rimodulazione del linguaggio, anche e soprattutto, alla nostra identità storica e culturale.
Dopo Zavoli, i prossimi appuntamenti presso il Regina Hotel Baglioni, saranno quelli di Erri De Luca, Alexandra Petrova, Corrado Calabrò, Guido Oldani, Martha Canfield ed altri personaggi i cui nomi saranno resi noti nei prossimi comunicati. Il tutto culminerà nel prossimo mese di dicembre con una Grande Festa della Poesia alla quale saranno invitati anche alcuni tra i personaggi più rappresentativi della poesia internazionale.

Etichette:

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page